Arnie

 

Le arnie in vendita sul nostro ecommerce, inizialmente venivano costruite ad hoc per i clienti, che quasi sempre ci portavano dei commenti e delle critiche che nel tempo hanno permesso alle arnie di diventare sempre più sofisticate.

Come vengono create le nostre arnie?
Il perimetro dell’arnia è creato in listelli di legno massello che vengono incollati lungo venatura e permettono - a differenza di pannelli interi - una maggior durata nel tempo, in quanto il legno non muta a livello fisico-meccanico anche in presenza di forti eventi climatici (pioggia, neve ecc.) per molti anni.

Il legno è di qualità eccezionale: è legno italiano della Val di Fiemme, acquistato da un fornitore che ci garantisce qualità ed eticità allo stesso tempo.

Gli impregnanti che vengono utilizzati sia per le arnie normali sia per le arnie in kit sono ad acqua, atossici: su di essi viene applicata una finitura trasparente resistente ai raggi ultravioletti e all’acqua.

Tutta la ferramenta che viene montata sulle arnie è di qualità superiore: esse sono infatti costruite per durare nel tempo.
Le maniglie vengono imbullonate e non avvitate: ne vengono montate ben 4, due imbullonate e due incave, davanti e dietro.
Sulle arnie, opportunamente perforate, vengono poi avvitati - e non inchiodati - dei triangolari da connessione allo scopo di incastrare sia il coprivano sia i melari.

Utilizziamo nella nostra falegnameria dei centri di lavoro computerizzati che permettono di realizzare delle fresature precise al decimo di millimetro: questo garantisce all’arnia una maggiore durata nel tempo.
Su alcuni modelli di arnia vengono usati dei distanziatori avvolgenti in acciaio inox per garantire lo spazio ape sia sotto sia sopra al telaino. Tali distanziatori servono anche per staccare il melare o il coprifavo in quanto su di essi è possibile fare leva senza rovinare il legno.
Infine, un altro vantaggio dei distanziatori è rappresentato dal fatto che su di essi la raccolta del propoli è più pulita, in quanto su di essi non si attacca come succede invece sul legno.

Abbiamo dei modelli di arnia sui quali montiamo il fondo in larice - notoriamente usato per le barche - che ha una durata veramente elevata, assorbendo pochissima umidità.

Un’altra accortezza che è nata dopo anni di lavoro con gli apicoltori è una particolare fresatura eseguita alla base dell’arnie, che evita di far sgocciolare l’acqua sul vassoio, nemica delle api.
I fondi delle arnie sono dotati di un particolare scalino ad incastro che impedisce all’arnia stessa di muoversi.

Visita la categoria dedicata alle arnie in kit e tradizionali.


Carrello  

Nessun prodotto

Spedizione 0,00 €
Di cui IVA 0,00 €
Totale 0,00 €

I prezzi sono IVA inclusa

Carrello Check out

Promozioni

Non ci sono offerte speciali in questo momento

PayPal